Ecco un sasso

“CHE PRENDE”

per raccogliere

scaglie di sapone.

Scegli pietre

rotondeggianti

della stessa

misura, le più belle

le trovi in spiaggia.

“I CHE SCALDA”

Sassi per la cottura

a Bagnomaria

Share:

Stone Massage Soap!

[Di Ela del ReGuscio]

Aggiungi nella formula base del tuo sapone, questi sassolini sono perfetti per un massaggio piacevolissimo. Stimolano la microcircolazione e infondono le energie positive dei luoghi in cui li hai raccolti.

Scegli quelli di una spiaggia per un effetto rigenerante. La ghiaia di fiumi e ruscelli ha, invece, un’azione rilassante e antistress.

Riduci del sapone di glicerina a scaglie: perfetto un sasso “che prende”, più resistente rispetto alla lama di un coltello.

Mettilo in un pentolino e scioglilo a bagnomaria aiutandoti con dei sassi “Che salda”.

Per ogni 100 grammi di sapone, aggiungi  5 gocce di un olio essenziale a piacere.

Metti alcuni sassolini sul fondo degli stampini in silicone, versa il sapone e lascialo solidificare. Estrai le tue saponette. Sono subito pronte per essere usate.

 

Sasso per la pulizia energetica

degli ambienti

Antica Benedizione Balinese per purificare la casa, il giardino e l'ufficio. L'usanza di inciderle su pietra, rinnovandone il colore, simboleggia il potere della stabilità unito alla capacità di rinnovare le energie!

ReGuscio

Registrazione Tribunale di Milano

N. 243 del 3/07/2014

© Tutti i diritti riservati.

La Pubblicità su ReGuscio.it è curata da: marco@reguscio.it